Scandit raccoglie 80 milioni di dollari sotto la guida di G2VP per trasformare digitalmente le aziende grazie la Computer Vision e la Realtà Aumentata

Il finanziamento sarà utilizzato per rafforzare ulteriormente l’espansione globale e la leadership tecnologica

Milano – 26 maggio 2020 Scandit, leader nelle soluzioni enterprise di mobile computer vision e realtà aumentata, annuncia oggi di aver chiuso un finanziamento di Serie C raccogliendo 80 milioni di dollari sotto la guida di G2VP, una società di venture capital della Silicon Valley già partner di Kleiner Perkins. A loro si sono aggiunti Atomico, GV, Kreos, NGP Capital, Salesforce Ventures e Swisscom Ventures. Durante il precedente round B, Scandit aveva raccolto 43 milioni di dollari.

A partire dal precedente round di finanziamenti del luglio 2018, Scandit ha triplicato i ricavi ricorrenti, ha più che raddoppiato il numero di clienti enterprise blue-chip e ha raddoppiato le dimensioni del proprio team globale. Questo nuovo round di finanziamenti consentirà di accelerare ulteriormente la crescita in nuovi mercati come l’APAC e l’America Latina, oltre a espandere la presenza e l’organizzazione di Scandit in Nord America e in Europa. Sosterrà inoltre la continua attività di R&D per elaborare nuovi modi in cui le imprese possono trasformare i propri processi di core business utilizzando la computer vision e la realtà aumentata. Tra i clienti di Scandit a livello globale vi sono 7-Eleven, Alaska Airlines, Carrefour, DPD, FedEx, Instacart, Johns Hopkins Hospital, La Poste, Levi Strauss & Co, Mount Sinai Hospital e Toyota; questi eseguono decine di miliardi di scansioni ogni anno su oltre 100 milioni di dispositivi attivi.

Scandit ha sviluppato una piattaforma di computer vision e machine learning che combina un’evoluta scansione di codici a barre con il riconoscimento del testo (OCR), il riconoscimento degli oggetti e la realtà aumentata (AR) per qualsiasi dispositivo intelligente dotato di fotocamera – quali smartphone e tablet, droni, wearable e robot. Il software non ha eguali in termini di velocità, precisione e capacità di scansione in condizioni di scarsa luminosità, con qualsiasi angolazione e in presenza di etichette danneggiate.

Scandit consente alle aziende di accelerare la propria trasformazione digitale fondendo il mondo fisico con le informazioni digitali rilevanti. Le aziende dei settori del retail, dei trasporti e logistica e del manufacturing utilizzano la tecnologia di computer vision di Scandit per creare e valorizzare app mobile o siti web per attività quali lo shopping mobile, il self checkout, la gestione dell’inventario, la prova di consegna (PoD), la tracciabilità degli asset e la manutenzione. Scandit supporta anche i processi digitali nella sanità, consentendo agli operatori sanitari di utilizzare gli smartphone per la scansione dei documenti di identità dei pazienti, delle provette dei campioni, dei farmaci e delle attrezzature. Le soluzioni di Scandit aiutano a ridurre i tempi e i costi delle attività in qualsiasi settore, migliorando l’efficienza del lavoro dei dipendenti e la soddisfazione dei clienti.

La necessità di un distanziamento sociale dovuta a Covid-19 ha fatto crescere la domanda di mobile computer vision sui dispositivi smart personali, con l’obiettivo di creare un ambiente più sicuro e senza contatto per i dipendenti e i clienti. Le aziende operanti nel retail e nei trasporti e logistica stanno scoprendo di poter crescere più velocemente per soddisfare la forte domanda di Click and Collect e di milioni di consegne a domicilio, fornendo ai lavoratori app per la scansione su dispositivi smart BYOD (bring your own device) o COPE (corporate owned, personally enabled). Scandit sta aiutando i propri clienti ad implementare queste strategie aziendali utili a poter crescere rapidamente.

“La piattaforma di Scandit mette in tasca a ogni dipendente e cliente una soluzione di scansione di livello enterprise senza richiedere un hardware di tipo legacy”, ha dichiarato Ben Kortlang, General Partner di G2VP. “Questo ponte tra il mondo fisico e quello digitale sarà sempre più decisivo man mano che il mercato si sposta verso l’acquisto online con consegna a domicilio, le supply chain distribuite e il retail cashierless”.

“Covid-19 ha puntato i riflettori sulla necessità di una rapida trasformazione digitale, e la capacità di fondere il mondo fisico con quello digitale gioca un ruolo cruciale”, ha dichiarato Samuel Mueller, CEO di Scandit. “Lo smartphone è uno strumento personale che può essere utilizzato con un potente software di computer vision per interagire senza problemi con gli oggetti di tutti i giorni e visualizzare informazioni rilevanti in tempo reale, grazie alla realtà aumentata. Grazie a questo nuovo round di finanziamenti, saremo in grado di aiutare un numero ancora maggiore di aziende a rispondere rapidamente alla nuova domanda di ‘business senza contatto’ e a essere meglio posizionati per avere successo, qualunque sarà la nuova normalità”.


Risorse

Guarda questo video per vedere Scandit in azione in tutti i mercati:
Guarda questo video per vedere un’applicazione end-to-end di Scandit nel mercato della posta e della consegna dei pacchi:

A proposito di Scandit

Scandit consente alle aziende e ai consumatori di cambiare il modo in cui interagiscono con gli oggetti di uso quotidiano e di completare il mondo fisico con i dati acquisiti in tempo reale grazie alla scansione di codici a barre e il riconoscimento di testi, oggetti e altri identificatori visivi, utilizzando smartphone, tablet, wearable, droni e robot.

La piattaforma Scandit per l’acquisizione di dati mobile è costruita su tecnologie brevettate di computer vision, realtà aumentata e machine learning. Le aziende di mercati quali retail, trasporto e la logistica, manifattura e sanità possono utilizzare la tecnologia di Scandit per creare e potenziare le app utilizzate nei flussi di lavoro cruciali come i POS mobile, il mobile shopping, il self check-out, la gestione dell’inventario e la conferma di consegna.

Molte delle aziende più innovative e di successo del mondo stanno già godendo dei vantaggi nell’utilizzo della piattaforma di acquisizione dati mobile di Scandit, tra cui: Sephora, Louis Vuitton, DHL e Levi Strauss & Co.